Antincendio - Centro Sicurezza Consulenze

Logo_CSC
Vai ai contenuti
Cos'è la Prevenzione Incendi e a cosa serve?
__________________________________________________________________________
Il Datore di lavoro, fra i molteplici obblighi, deve valutare anche il Rischio Incendio e, per 80 attività specifiche, è  necessario anche l'ottenimento dell'Autorizzaione del Comando Provinciale dei VV.F. di competenza per poter esercire.

Per ottenere questa autorizzazione è necessaria una prima fase di progettazione, la realizzazione  delle opere di adeguamento ed infine una certificazione finale (SCIA) fatta da un Professionista Antincendio; una volta ottenuta questa autoirizzione deve essere  rinnovata ogni 5 anni.
Affidati ad un professionista esperto!

Vuoi una consuleza gratuita per valutare quali sono i tuoi obblighi in matria di antincendio?
Un nostro esperto sarà a tua disposizione per trovare le soluzioni migliori per ogni tua esigenza.
Ecco alcuni esempi delle attività da adeguare
____________________________________________________________________________________________________
(D.P.R. 151/2011)
Depositi e rivendite di Gas
________________________________
(Serbatoi di GPL, depositi e rivendite di bombole, ecc..)

Le attività n. 3 e n. 4 del D.P.R. n. 151/2011 identificano come attività soggette ad autorizzazione da parte dei VV.F. i depositi di gas infiammabili (metano, gpl..) a servizio di qualisiasi attività, sia di tipo commerciale ma anche una semplice abitazione privata.
Impianti per la produzione di calore
___________________________________________________________________________
(cucine, caldaie, bruciatori, ecc..)

Tutti gli impianti per la produzione di calore alimentati a combustibile solido, liquido o gasssoso, che superano la potenzialità superiore a 116 kW (100.000 Kcal/h) rientrano nell'attività n. 74 del D.P.R. 151/2011
Attività ricettive
___________________________________
(alberghi, agriturismi, B&B, case vacanze, ostelli, dormitori)

Tutti gli edifici destinati ad albergo, pensione, motel, villaggi albergo, residenze turistico - alberghiere, studentati, villaggi turistici, alloggi agrituristici, ostelli per la gioventù, rifugi alpini, bed & breakfast, dormitori, case per ferie, con una capienza superiore a 25 posti letto rientrano nell'attività n. 66 del D.P.R. 151/2011; fanno parte di questa categoria anche le strutture turistico-ricettive nell’aria aperta (campeggi, villaggi-turistici, ecc.) con capacità ricettiva superiore a 400 persone.
Depositi di liquidi combustibili/infiammabile
___________________________________
(olio lubrificante, gasolio, benzina, frantoi, ecc..)

I depositi e/o le rivendite di liquidi infiammabili e/o combustibili e/o oli lubrificanti, diatermici, di qualsiasi derivazione, di capacità geometrica complessiva superiore a 1.000 litri rientrano nell'attività n. 12 del D.P.R. 151/2011. In questa attività rientrano, a titolo esemplificativo, anche i distributori mobili di gasolio e i depositi di olio di oliva (frantoi).
Officine di riparazione
__________________________________________________________________________
(officine meccaniche, carrozzerie, ecc..)

Le attività utilizzate come officine per la riparazione di veicoli a motore, rimorchi per autoveicoli e carrozzerie, di superficie coperta superiore a 300 mq rientrano nell'attività n. 53 del D.P.R. 151/11.
Attività di esposizione e/o vendita
__________________________________________________________________________
(negozi di vendita al dettaglio o all'ingrosso)

I locali adibiti ad esposizione e/o vendita all'ingrosso o al dettaglio, fiere e quartieri fieristici, con superficie lorda superiore a 400 mq comprensiva dei servizi e depositi rientrano nella'attività n. 69 del D.P.R. 151/11; sono escluse le manifestazioni temporanee, di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi aperti al pubblico.
Centri sportivi
______________________________________________
(stadi, palazzetti, piscine, palestre, ecc..)

[...] impianti e centri sportivi, palestre, sia a carattere pubblico che privato, con capienza superiore a 100 persone, ovvero di superficie lorda in pianta al chiuso superiore a 200 mq rientrano nell'attività n. 65 del D.P.R. 151/11; aono escluse le manifestazioni temporanee, di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi aperti al pubblico.
Locali di Pubblico Spettacolo
___________________________________________________________________
(cinema, teatri, sale congressi, auditorium, sale da ballo, allestimenti all'aperto, ecc)

Locali di spettacolo e di trattenimento in genere, [...], sia a carattere pubblico che privato, con capienza superiore a 100 persone, ovvero di superficie lorda in pianta al chiuso superiore a 200 mq rientrano nell'attività n. 65 del D.P.R. 151/11; sono escluse le manifestazioni temporanee, di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi aperti al pubblico.
Depositi di materiali combustibili
________________________________________________________________________
(con quantitativi superiori a 5.000 kq)

Locali adibiti a depositi di superficie lorda superiore a 1.000 mq con quantitativi di merci e materiali combustibili superiori complessivamente a 5.000 kg rientrano nell'attività n. 70 del D.P.R. 151/11.
Struttura sanitarie
______________________________________________________________
(ospedali, case di cura, case di riposo)

Le strutture sanitarie che erogano prestazioni in regime di ricovero ospedaliero e/o residenziale a ciclo continuativo e/o diurno, le case di riposo per anziani con oltre 25 posti letto e le strutture sanitarie che erogano prestazioni di assistenza specialistica in regime ambulatoriale, ivi comprese quelle riabilitative, di diagnostica strumentale e di laboratorio, di superficie complessiva superiore a 500 mq rientrano nell'attività n. 68 del D.P.R. 151/11.
Scuole
______________________________________________________________
(scuole pubblice e private, asoli nido)

Le scuole di ogni ordine, grado e tipo, collegi, accademie con oltre 100 persone presenti e gli asili nido con oltre 30 persone presenti rientrano nell'attività n. 67 del D.P.R. 151/11.
Tipografie
______________________________________________________________
(tipografie, tipolitografie, ecc..)

Le tipografie, litografie, stampa in offset ed attività similari con oltre cinque addetti rientrano nell'attività n. 76 del D.P.R. 151/11.
Carta e cartone
______________________________________________________________
(depositi di carta, cartone, archivi cartacei, bibliotechi, ecc..)

I depositi di carta, cartoni e prodotti cartotecnici, gli archivi di materiale cartaceo, le biblioteche, i depositi per la cernita della carta usata, di stracci di cascami e di fibre tessili per l'industria della carta, con quantitativi in massa superiori a 5.000 kg rientrano nell'attività n. 34 del D.P.R. 151/11.
Falegnamerie
______________________________________________________________
(laboratori, stabilimenti, ecc..)

Gli stabilimenti ed i laboratori per la lavorazione del legno con materiale in lavorazione e/o in deposito superiore a 5.000 kg rientrano nell'attività n. 37 del D.P.R. 151/11.
Gruppi elettrogeni
______________________________________________________________
(gruppi per produzione energia elettrica, ecc..)

I gruppi per la produzione di energia elettrica sussidiaria con motori endotermici ed impianti di cogenerazione di potenza complessiva superiore a 25 kW rientrano nell'attività n. 49 del D.P.R. 151/11.
Autodemolizioni
______________________________________________________________
(demolizioni veicoli, ecc..)

Le attività di demolizioni di veicoli e simili con relativi depositi di superficie superiore a 3.000 mq rientrano nell'attività n. 55 del D.P.R. 151/11.
Edifici storici
______________________________________________________________
(edifici vincolati, ecc..)

Gli edifici sottoposti a tutela ai sensi del d.lgs. 22/1/2004, n. 42, aperti al pubblico, destinati a contenere biblioteche ed archivi, musei, gallerie, esposizioni e mostre, nonché qualsiasi altra attività soggetta al conrollo dei VV.F. rientrano nell'attività n. 72 del D.P.R. 151/11.
Autorimesse
______________________________________________________________
(autorimesse pubbliche, private, ecc..)

Le autorimesse pubbliche e private, i parcheggi pluriplano e meccanizzati di superficie complessiva coperta superiore a 300 mq, i locali adibiti al ricovero di natanti ed aeromobili di superficie superiore a 500 mq e i depositi di mezzi rotabili (treni, tram ecc.) di superficie coperta superiore a 1.000 mq rientrano nell'attività n. 75 del D.P.R. 151/11.
Edifici civili
______________________________________________________________
(palazzi, condominii, ecc..)

Gli edifici destinati ad uso civile con altezza antincendio superiore a 24 m rientrano nell'attività n. 77 del D.P.R. 151/11.
Torna ai contenuti